Attività Educative

Culti, sacerdoti e riti: le religioni nel mondo romano

Terme di Diocleziano
Scuola secondaria superiore

In che modo i Romani si accostavano al mondo sacro? Perché si parla di “religioni”? Come si svolgeva un sacrificio? Il percorso didattico risponde a questa e a molte altre domande, servendosi dei materiali del Museo.

Per adeguare l’offerta all’emergenza sanitaria, l’attività può essere svolta al Museo e a distanza. Nel caso di svolgimento in presenza presso il Museo, il percorso didattico sarà realizzato all’aperto, nel Chiostro di Michelangelo e nel Chiostro piccolo della Certosa di Santa Maria degli Angeli. Gli studenti saranno divisi in gruppi che si muoveranno separatamente. Prima dell’incontro, gli insegnanti riceveranno via mail del materiale per preparare gli studenti alla visita.

Comunicazione
importante

Tutte le attività didattiche organizzate da soggetti diversi dal Museo Nazionale Romano dovranno essere preventivamente comunicate e concordate con il Servizio Educativo scrivendo con giusto anticipo a
mn-rm.servizioeducativo@beniculturali.it

In collaborazione
con Coopculture

Il Servizio Educativo del Museo Nazionale Romano svolge numerose attività in collaborazione con il Concessionario Coopculture. La proposta di Coopculture, studiata appositamente per ciascuna delle sedi del MuseoNazionale Romano, si rivolge alle varie tipologie di pubblici con un’offerta variegata di visite guidate, laboratori per adulti e per famiglie, campi estivi, attività specifiche per le scuole. Scopri di più

Accessibilità
e servizio al pubblico

Il Servizio Educativo del Museo Nazionale Romano garantisce ai visitatori con esigenze speciali la possibilità di visitare al meglio il Museo.

Accessibilità e servizio al pubblico