Attività Educative

Scopri e risolvi

Oggetti misteriosi da identificare, ma anche puzzle, labirinti, sudoku e piccoli enigmi per piccoli e grandi visitatori virtuali!

Cercate quello che vi piace di più, non avete che l’imbarazzo della scelta!

 

 

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
Ebbene sì, luccellino è un dettaglio dellaltare sepolcrale di Iulius Saecularis!
Nel I secolo d.C. motivi figurativi con uccellini che danno la caccia a insetti, lucertole e serpenti sono piuttosto frequenti come potete vedere in tutte e tre le opere conservate alle Terme di Diocleziano!
Appuntamento alla prossima sfida!  #museonazionaleromano #termedidiocleziano #MNRconTEKIDS #ScoprieRisolvi #trovaildettaglio

Ebbene sì, l'uccellino è un dettaglio dell'altare sepolcrale di Iulius Saecularis!
Nel I secolo d.C. motivi figurativi con uccellini che danno la caccia a insetti, lucertole e serpenti sono piuttosto frequenti come potete vedere in tutte e tre le opere conservate alle Terme di Diocleziano!
Appuntamento alla prossima sfida!

#museonazionaleromano #termedidiocleziano #MNRconTEkids #scoprierisolvi #trovaildettaglio
... Leggi tuttoComprimi

Questa volta vogliamo che vi cimentiate con il vostro spirito di osservazione.
Da quale di queste tre opere è tratto il dettaglio che vi proponiamo?
Appuntamento alle 17!
#museonazionaleromano #termedidiocleziano #MNRconTEKIDS #ScoprieRisolvi #trovaildettaglio

Questa volta vogliamo che vi cimentiate con il vostro spirito di osservazione.
Da quale di queste tre opere è tratto il dettaglio che vi proponiamo?
Appuntamento alle 17!
#museonazionaleromano #termedidiocleziano #MNRconTEkids #scoprierisolvi #trovaildettaglio
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Nella prima a sinistra 👀

Destra

Non si vede molto ma penso quello più a destra

Troisième stèle 🤞🤗

Dal monumento sulla destra di Caius Iulius Saecularis (CIL XIV, 2717)

Dalla terza stele

Sembra la prima

Stele a destra sopra il.mano sinistro

La stele a destra

Da quella più a destra

La figura a destra reca nell'angolo superiore sinistro quest'immagine!😍😍😍

La prima a destra

View more comments

2 settimane fa

Museo Nazionale Romano
Bravi! L#oggettomisterioso di oggi è un peso da telaio in terracotta sagomato a disco del IV secolo a.C. che si conserva a Palazzo Altemps tra gli oggetti della Collezione Gorga. Si tratta di un esemplare particolare perché ha un lato decorato con il volto di gorgone. Il peso veniva utilizzato nei telai, con lo scopo di tenere in tensione i fili dellordito, come si vede anche nel disegno. Qui è rappresentata Penelope con il figlio Telemaco davanti alla tela. Il disegno è ripreso da un vaso attico a figure rosse (440 a.C. circa) che si conserva al Museo archeologico nazionale di Chiusi.  #oggettomisterioso #pesodatelaio #collezionegorga #palazzoaltemps #museonazionaleromano #ScoprieRisolvi

Bravi! L'#oggettomisterioso di oggi è un peso da telaio in terracotta sagomato a disco del IV secolo a.C. che si conserva a Palazzo Altemps tra gli oggetti della Collezione Gorga. Si tratta di un esemplare particolare perché ha un lato decorato con il volto di gorgone. Il peso veniva utilizzato nei telai, con lo scopo di tenere in tensione i fili dell'ordito, come si vede anche nel disegno. Qui è rappresentata Penelope con il figlio Telemaco davanti alla tela. Il disegno è ripreso da un vaso attico a figure rosse (440 a.C. circa) che si conserva al Museo archeologico nazionale di Chiusi.

#oggettomisterioso #pesodatelaio #collezionegorga #palazzoaltemps #museonazionaleromano #scoprierisolvi
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

C 'ho proprio indovinato ! E' inutile non ne azzecco una !

😎

Ho vinto qualcosa? 🥳

2 settimane fa

Museo Nazionale Romano
Ecco per voi un nuovo #oggettomisterioso. Sapete dirci di cosa si tratta e come veniva utilizzato?
Se non trovate la risposta, oggi pomeriggio vi daremo la soluzione!  #museonazionaleromano #stranioggettimisteriosi #ScoprieRisolvi

Ecco per voi un nuovo #oggettomisterioso. Sapete dirci di cosa si tratta e come veniva utilizzato?
Se non trovate la risposta, oggi pomeriggio vi daremo la soluzione!

#museonazionaleromano #stranioggettimisteriosi #scoprierisolvi
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Cserépgomb ...

È un oscillum: un oggetto votivo di forma circolare oppure a mezza luna. I due fori sulla sommità servivano a sospendere questi oggetti ad un filo.

GORGO FEJ PHALERA..

palesemente falso

Sicuramente un oggettino che veniva appeso, dato che ha due buchetti, ma vedo che c'è gente che ha trovato utilizzi più intelligenti di quello che avevo pensato io.

Ho un dubbio che si tratti di un peso da telaio. Erano piccoli, parallepipedi in genere, e non raffiguravano un viso, sia pure sommariamente. Durante gli scavi del tempio di Demetra, a Eraclea di Lucania ( Policoro ) oltre a denti di cinghiale, piccole anfore, sono affiorati anche dischi con un accenno di volto. Lì non c'erano telai e forse sono molti gli usi di qs oscilla. Grazie.

Oscillum? Erano appesi negli intercolumni dei peristili come decorazioni, ma questo sembra piccolo per questo uso. Forse questo è uno di quelli usati in feste a tema agricolo e appeso agli alberi.

Ex voto facente parte della sfera femminile, associato ad un oscillum.

Oscillum. Forse un ex voto che veniva appeso nel temenos. Oscillum perché era un piccolo volto.

Ciondolo fotografico/plastico riproducente le sembianze della moglie...😀😉

Una specie di medaglia da portare al collo '

Si direbbe un peso da telaio. I due fori ne garantivano l’assetto.

Oscillum

Peso da telaio o ciondolo con testa di Gorgona

Pesetto per telaio con testa di gorgone.

Oscillum o peso da telaio

View more comments

2 settimane fa

Museo Nazionale Romano
Lintruso era proprio quello in alto al centro, lunico personaggio maschile in mezzo a un gruppo di personificazioni di stagione! Osservando bene la scena, potete forse riconoscere il mito di Apollo e Marsia. Lintruso si è proprio il dio Apollo: lo riconoscete in piedi mentre stringe in mano una corona e una benda davanti a Marsia, inginocchiato e con le mani legate dietro la schiena. Il grande mosaico, rinvenuto in via Appia Nuova e datato al V secolo d.C., è oggi esposto al secondo piano di Palazzo Massimo.  #museonazionaleromano #palazzomassimo #ScoprieRisolvi #trovalintruso

L'intruso era proprio quello in alto al centro, l'unico personaggio maschile in mezzo a un gruppo di personificazioni di stagione! Osservando bene la scena, potete forse riconoscere il mito di Apollo e Marsia. L'intruso si è proprio il dio Apollo: lo riconoscete in piedi mentre stringe in mano una corona e una benda davanti a Marsia, inginocchiato e con le mani legate dietro la schiena. Il grande mosaico, rinvenuto in via Appia Nuova e datato al V secolo d.C., è oggi esposto al secondo piano di Palazzo Massimo.

#museonazionaleromano #palazzomassimo #scoprierisolvi #trovalintruso
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Ancora una volta è Apollo il grande intruso!

2 settimane fa

Museo Nazionale Romano
Quale sarà lintruso di oggi e perché?
Dovrete cercarlo in questo mosaico conservato a Palazzo Massimo.
Aspettiamo le vostre ipotesi per confrontarle alle 17 con le soluzioni ufficiali!
#museonazionaleromano #palazzomassimo #ScoprieRisolvi #trovalintruso

Quale sarà l'intruso di oggi e perché?
Dovrete cercarlo in questo mosaico conservato a Palazzo Massimo.
Aspettiamo le vostre ipotesi per confrontarle alle 17 con le soluzioni ufficiali!
#museonazionaleromano #palazzomassimo #scoprierisolvi #trovalintruso
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Quello al centro in alto: stile e dimensioni della figura sono diversi. Anche lo sfondo è diverso.

Credo la figura in alto perché le tessere così grandi, irregolari e disposte lontane tra di loro indicano una età più tarda, diversa dalle altre figure con le tessere più piccole che creano un disegno più omogeneo, più antiche

A ben guardare intrusi non ce ne sono perché tutti e quattro appartengono allo stesso mosaico. Tuttavia, le tre figure femminili rappresentano le stagioni mentre quella in alto al centro, l’intruso, è nell’emblema centrale e si direbbe una divinità (Attis?)

La seconda in alto sembra l'intruso. Le altre figure, femminili, sono simili, stesso soggetto? 🌹👋

La figura in alto al centro . Atri sono rappresentazioni delle stagioni.

Buongiorno, l'intrusione è il mosaico con il volto maschile, figura centrale in alto. Buona giornata.

Buio assoluto !

Secondo me la figura centrale in alto è un pastore o un satiro.

La figura maschile in alto con il pileo(?). Le altre mi sembrano raffigurazioni di Stagioni

La figura maschile in alto col berretto frigio, le tre intorno sono femminili

Centrale in alto.

Il primo in alto perché le altre tre sono rappresentazioni delle varie stagioni dell'anno

View more comments

3 settimane fa

Museo Nazionale Romano
Con l’entrata in vigore del DPCM del 3 novembre 2020 il Museo Nazionale Romano rimarrà chiuso a partire dal 5 novembre per contribuire a limitare, sempre di più, la diffusione del COVID-19.  Ma niente paura, il Museo Nazionale Romano non vi lascerà soli!  Potrete seguire le nostre attività sul sito web www.museonazionaleromano.beniculturali.it e sui nostri canali social: leggerete le #StoriedaMNR e le #StorieInArchivioMNR, scoprirete #PezzidaMuseoMNR, vi interrogherete  alla ricerca di intrusi e oggetti misteriosi con #ScoprieRisolvi, vi cimenterete in giochi del passato e in ardite ricette con #CucinaeGioca, realizzerete le vostre opere d’arte ispirate al Museo Nazionale Romano con #DisegnaeCrea. E non è finita qui perché vi sveleremo il #MNRdietrolequinte e i #PezziInvisibiliMNR, alla scoperta di magazzini e depositi: perché ancora una volta il Museo Nazionale Romano è #MNRconTE!  #museonazionaleromano #MNRconTEkids #palazzoaltemps #palazzomassimo #termedidiocleziano #cryptabalbi

Con l’entrata in vigore del DPCM del 3 novembre 2020 il Museo Nazionale Romano rimarrà chiuso a partire dal 5 novembre per contribuire a limitare, sempre di più, la diffusione del COVID-19.

Ma niente paura, il Museo Nazionale Romano non vi lascerà soli!

Potrete seguire le nostre attività sul sito web www.museonazionaleromano.beniculturali.it e sui nostri canali social: leggerete le #StoriedaMNR e le #StorieInArchivioMNR, scoprirete #PezzidaMuseoMNR, vi interrogherete alla ricerca di intrusi e oggetti misteriosi con #ScoprieRisolvi, vi cimenterete in giochi del passato e in ardite ricette con #CucinaeGioca, realizzerete le vostre opere d’arte ispirate al Museo Nazionale Romano con #DisegnaeCrea. E non è finita qui perché vi sveleremo il #MNRdietrolequinte e i #PezziInvisibiliMNR, alla scoperta di magazzini e depositi: perché ancora una volta il Museo Nazionale Romano è #MNRconTE!

#museonazionaleromano #MNRconTEkids #palazzoaltemps #palazzomassimo #termedidiocleziano #cryptabalbi
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Grazie!

Mai più senza l’intruso!

Se fosse l'occasione di "pubblicare" un bel post di "opere invisibili", diventerebbe quasi auspicabile ogni tanto...

Bellisimo

❤️❤️❤️

❤️

Periodo nerissimo.... Ma passerà

Museo, la burocrazia sarebbe l’ostacolo maggiore, ma organizzare delle video visite guidate con zoom su qualche opera particolare? Sarebbe un’iniziativa molto gradita

Che peccato! La solita scelta politica insensata, presa da ignoranti che aggrediscono la cultura

View more comments

4 settimane fa

Museo Nazionale Romano
Un nuovo #oggettomisterioso aspetta di essere riconosciuto. Sapete dire di cosa si tratta? Un indizio: anche questo è conservato nel museo della Crypta Balbi. 
Oggi pomeriggio, come sempre, conoscerete la soluzione.  #museonazionaleromano #mnrconte #mnrcontekids #ScoprieRisolvi #cryptabalbi

Un nuovo #oggettomisterioso aspetta di essere riconosciuto. Sapete dire di cosa si tratta? Un indizio: anche questo è conservato nel museo della Crypta Balbi.
Oggi pomeriggio, come sempre, conoscerete la soluzione.

#museonazionaleromano #mnrconte #MNRconTEkids #scoprierisolvi #cryptabalbi
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Wall sconce

Sembra il coperchio di qualche contenitore, ribaltato. O una parte di una scultura in ceramica.

Escludendo naturalmente un'acqua santiera secondo me è un coperchio.questa volta mi azzardo

Mensolina mobile per porvi un’immagine sacra. Dal solito Conservatorio di Santa Caterina?

Piccola acquasantiera? Si tenevano appese al muro accanto al letto.

Un’acquasantiera

Peduccio anche per me. Sembra in ceramica

Acqusantiera?

È una zuccheriera

Peduccio di decorazione parietale in stucco

Acquasantiera

Coperchio.

Non so quanto sia grande, ma se non e' un'acquasantiera, forse una mensola?

Acquasantiera

Acquasantiera

View more comments

4 settimane fa

Museo Nazionale Romano
Lintruso di oggi è la terza statua! Si tratta ancora una volta di un Apollo fuori posto: questa volta, infatti si è nascosto tra diverse raffigurazioni di Dioniso. 
Dioniso non è sempre raffigurato come un giovane dai lunghi riccioli intrecciati a pampini duva. Molto spesso, infatti, ha laspetto di un uomo appesantito dalletà e dal troppo bere, con una lunga e folta barba.
Le statue si trovano tutte a Palazzo Massimo tranne il ritratto del Dioniso giovane con i folti riccioli, parte di un gruppo colossale esposto a Palazzo Altemps.
#museonazionaleromano #palazzoMassimo #palazzoAltemps #ScoprieRisolvi  #trovalintruso

L'intruso di oggi è la terza statua! Si tratta ancora una volta di un Apollo fuori posto: questa volta, infatti si è nascosto tra diverse raffigurazioni di Dioniso.
Dioniso non è sempre raffigurato come un giovane dai lunghi riccioli intrecciati a pampini d'uva. Molto spesso, infatti, ha l'aspetto di un uomo appesantito dall'età e dal troppo bere, con una lunga e folta barba.
Le statue si trovano tutte a Palazzo Massimo tranne il ritratto del Dioniso giovane con i folti riccioli, parte di un gruppo colossale esposto a Palazzo Altemps.
#museonazionaleromano #palazzomassimo #palazzoaltemps #scoprierisolvi #trovalintruso
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Troppo difficile per me

4 settimane fa

Museo Nazionale Romano
Chi sarà lintruso di oggi? Su chi cadranno i vostri sospetti? E perché?
Alle 17 saprete la risposta, ma intanto sbizzaritevi in azzardate ipotesi!
#museonazionaleromano #ScoprieRisolvi #trovalintruso

Chi sarà l'intruso di oggi? Su chi cadranno i vostri sospetti? E perché?
Alle 17 saprete la risposta, ma intanto sbizzaritevi in azzardate ipotesi!
#museonazionaleromano #scoprierisolvi #trovalintruso
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Mi butto tanto per giocare: l'ultimo in basso a destra non sembra un personaggio greco /romano. invece gli altri sì.

Il primo in alto al sinistra. Non è una divinità.

Museo, dicci dicci....

Sono negata !

Dioniso batte comuni mortali (in alto a destra) 3 a 1!

Sono copie o modelli di età classica mentre la figura in basso a destra é una elaborazione di età imperiale

Per me l'intruso è il primo sotto a ds, è babilonese

Allez je me lance... Le premier

L'ultima a destra ha caratteristiche orientali , le altre greco-romane. Ci provo e mi diverto 😉🤗

Nabucodonosor, in basso a destra.

Mah, la testa coronata della figura in basso a destra contrasta con le altre

L'intruso potrebbe essere ilprimo a sx poiché poi ci sono 3 Apollo : a sx Apollo liceo, in alto a dx Apollo del Tevere ed in basso sempre a dx raffigurazione orientale di Apollo anche qui con i riccioli che gli scendono sule spalle.

View more comments

L#oggettomisterioso di oggi è un pestello. La Collezione Gorga conserva numerosi pestelli dalle forme più varie. Come vedete nella foto, alcuni hanno forma di dita umane mentre quello che vi abbiamo proposto oggi raffigurava una figura femminile, forse la dea Artemide; se lo osservate bene, vi renderete conto che è conservata solo la parte terminale della veste dalla quale spuntano i piedi. Pestelli di questa forma erano utilizzati come ex voto o come oggetti rituali nei santuari ed è quindi probabile che anche il nostro oggetto misterioso abbia avuto, in origine, una destinazione sacra o votiva.  #museonazionaleromano #palazzoaltemps #MNRconTE #CollezioneGorga #Artemide #ScoprieRisolvi

L'#oggettomisterioso di oggi è un pestello. La Collezione Gorga conserva numerosi pestelli dalle forme più varie. Come vedete nella foto, alcuni hanno forma di dita umane mentre quello che vi abbiamo proposto oggi raffigurava una figura femminile, forse la dea Artemide; se lo osservate bene, vi renderete conto che è conservata solo la parte terminale della veste dalla quale spuntano i piedi. Pestelli di questa forma erano utilizzati come ex voto o come oggetti rituali nei santuari ed è quindi probabile che anche il nostro oggetto misterioso abbia avuto, in origine, una destinazione sacra o votiva.

#museonazionaleromano #palazzoaltemps #mnrconte #collezionegorga #artemide #scoprierisolvi
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

È un pezzo della collezione del celebre tenore? Anche noi a Cagliari abbiamo dei materiali di quella collezione.

infatti avevo visto i piedi che spuntavano dalla veste... ma che fosse un pestello non l'avevo immaginato

Evviva! 🥳 per una volta ho indovinato! 🥳🥳🥳🥳🥳🥳

😎

Lintruso di oggi è la seconda statua da sinistra: rappresenta infatti Apollo  citaredo mentre le altre statue raffigurano la dea Artemide (Diana nel mondo romano). Apollo, privo della testa e della cetra, è raffigurato mentre  suona marciando in avanti. Anche Artemide  raffigurata in movimento nelle prime due statue: la prima viene dal mercato antiquario mentre la seconda, come lintruso Apollo, viene dalla Villa dei Quintili. Le tre statue sono tutte esposte a Palazzo Massimo. Viene da Ariccia invece laltra statua, colossale, che raffigura Artemide; si trova in una delle Grandi Aule delle Terme di Diocleziano attualmente non accessibile al pubblico.
Alla prossima sfida!
#museonazionaleromano #ScoprieRisolvi #TrovalIntruso

L'intruso di oggi è la seconda statua da sinistra: rappresenta infatti Apollo citaredo mentre le altre statue raffigurano la dea Artemide (Diana nel mondo romano). Apollo, privo della testa e della cetra, è raffigurato mentre suona marciando in avanti. Anche Artemide raffigurata in movimento nelle prime due statue: la prima viene dal mercato antiquario mentre la seconda, come l'intruso Apollo, viene dalla Villa dei Quintili. Le tre statue sono tutte esposte a Palazzo Massimo. Viene da Ariccia invece l'altra statua, colossale, che raffigura Artemide; si trova in una delle Grandi Aule delle Terme di Diocleziano attualmente non accessibile al pubblico.
Alla prossima sfida!
#museonazionaleromano #scoprierisolvi #trovalintruso
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Posso chiedere come si fa a identificare Apollo citaredo rispetto ad Artemide, dal momento che ha un abbigliamento simile alla dea, e comunque piuttosto femminile, così mi sembra...

Ecco un nuovo intruso per voi. Osservate e riflettete: quale sarà tra le quattro statue che vi proponiamo?
Appuntamento alle 17 per scoprirlo insieme! 
#museonazionaleromano #ScoprieRisolvi #trovalIntruso

Ecco un nuovo intruso per voi. Osservate e riflettete: quale sarà tra le quattro statue che vi proponiamo?
Appuntamento alle 17 per scoprirlo insieme!
#museonazionaleromano #scoprierisolvi #trovalintruso
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

La seconda statua mi sembra un Apollo, le altre tutte femminili

Hanno tutte una posizione simile, in movimento, con la gamba sinistra avanzata. La prima da sinistra ha uno stile che sembra più arcaico rispetto alle altre (mi ricorda l'Apollo di Veio) , un prototipo per le altre? Ha la testa che sembra pertinente al busto, mentre le altre la hanno persa e l'ultima la possiede, ma non sembra la sua. Ci ho provato 😉🌹

La prima non si vede bene ,la quarte mi sembra strana così sciallata mi ricorda mia zia quando si infilava un vestito senza toccarlo con le mani per non sporcarsele o per non sporcare il vestito !

Una statua vestita per la visita dell ayatollah iraniano ......

Intrusa l'ultima a destra: per il suo vestito che è diverso dalle altre, si nota in particolare dalla cintura 🤓

Sembrano tutte Diana tranne la seconda 🏹

Mi pare che il materiale della quarta sia completamente diverso dalle prime tre. La cintura poi sembra di stoffa, pur ammettendo che le pieghe del vestito sono realistiche in modo stupefacente

La prima da sin è l’unica con “la testa sulle spalle”!

Tutta a sinistra la korei.

La prima da sinistra, per lo stile e l'epoca.

Quatrième ? 🤔

La kore, la prima a sinistra

La seconda da sinistra?

Da sx Artemide che incede, Apollo citaredo, il terzo potrebbe essere l'intruso ed infine la prima da dx Artemide?

View more comments

Grazie al vostro aiuto tutte le statue hanno finalmente messo la testa a posto. 
Li avete riconosciuti?
Il numero 1 è Ercole, il numero 2 è il dio Silvano e il numero 3 è il dio Asclepio.
Alla prossima sfida!  #museonazionaleromano #MuseiperTutti #MNRconTEkids #accessibilità #disabilitàintellettiva #inclusione #ScoprieRisolvi

Grazie al vostro aiuto tutte le statue hanno finalmente messo la testa a posto.
Li avete riconosciuti?
Il numero 1 è Ercole, il numero 2 è il dio Silvano e il numero 3 è il dio Asclepio.
Alla prossima sfida!

#museonazionaleromano #museipertutti #MNRconTEkids #accessibilità #disabilitàintellettiva #inclusione #scoprierisolvi
... Leggi tuttoComprimi

Questa volta alcune nostre statue hanno perso addirittura la testa!
Presto, su, è proprio il caso di dire che dobbiamo aiutarle a mettere la testa a posto! Mettiamoci al lavoro tutti insieme! Anche i bambini con disabilità intellettiva possono lavorare con noi, sia lavorando dallo schermo, sia stampando le immagini e ritagliandole come in un puzzle.
Più tardi vi daremo  la soluzione!
Buon divertimento!
#museonazionaleromano #MuseiperTutti #MNRconTEkids #accessibilità #disabilitàintellettiva #inclusione #ScoprieRisolvi

Questa volta alcune nostre statue hanno perso addirittura la testa!
Presto, su, è proprio il caso di dire che dobbiamo aiutarle a mettere la testa a posto! Mettiamoci al lavoro tutti insieme! Anche i bambini con disabilità intellettiva possono lavorare con noi, sia lavorando dallo schermo, sia stampando le immagini e ritagliandole come in un puzzle.
Più tardi vi daremo la soluzione!
Buon divertimento!
#museonazionaleromano #museipertutti #MNRconTEkids #accessibilità #disabilitàintellettiva #inclusione #scoprierisolvi
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

1 + c, 2 + a, 3 + b

2 A 3 B 1C

2a 1b 3c

Testa 1a su corpo 3c Testa 2b su corpo 1a Testa 3c su corpo 2b

Bravissimi, oggi vi siete davvero impegnati!
Lintruso di oggi era Atena!
Ecco perché: oltre a essere lunica dea in un gruppo di dei, Atena nasconde lintruso tra i suoi attributi! In questa scultura, infatti, allelmo e allegida (la piccola corazza sul petto) tipici di Atena, non è associata la civetta ma un insolito serpente. Come forse sapete questa statua fu integrata nel XVII secolo dallo scultore Alessandro Algardi che sovrappose un delicatissimo ritratto di Atena al corpo di unaltra divinità, forse Igea, dea della salute a cui era solitamente accostato il serpente (ed ecco il legame con la medicina che molti di voi hanno scovato!)  #museonazionaleromano #palazzoaltemps #MNRconTEKIDS #ScoprieRisolvi #trovalintruso

Bravissimi, oggi vi siete davvero impegnati!
L'intruso di oggi era Atena!
Ecco perché: oltre a essere l'unica dea in un gruppo di dei, Atena nasconde l'intruso tra i suoi attributi! In questa scultura, infatti, all'elmo e all'egida (la piccola corazza sul petto) tipici di Atena, non è associata la civetta ma un insolito serpente. Come forse sapete questa statua fu integrata nel XVII secolo dallo scultore Alessandro Algardi che sovrappose un delicatissimo ritratto di Atena al corpo di un'altra divinità, forse Igea, dea della salute a cui era solitamente accostato il serpente (ed ecco il legame con la medicina che molti di voi hanno scovato!)

#museonazionaleromano #palazzoaltemps #MNRconTEkids #scoprierisolvi #trovalintruso
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Grandioso

Quindi é a P. Altemps ...

Si ma così non vale... Non sembrava Atena nella foto così piccola

Ci avete stracciato!

Ecco lintruso di oggi. Vi salterà agli occhi che cè una sol dea in mezzo a un gruppo di dei. Non si tratta di questo, ovviamente; dovrete concentrarvi su un altro elemento. Quale sarà? Lo scoprirete più tardi!
#museonazionaleromano #palazzoaltemps #MNRconTEKIDS #ScoprieRisolvi #trovalintruso

Ecco l'intruso di oggi. Vi salterà agli occhi che c'è una sol dea in mezzo a un gruppo di dei. Non si tratta di questo, ovviamente; dovrete concentrarvi su un altro elemento. Quale sarà? Lo scoprirete più tardi!
#museonazionaleromano #palazzoaltemps #MNRconTEkids #scoprierisolvi #trovalintruso
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Hercules

Grandioso

Gli dei sono da sinistra: Apollo, Asclepio, Minerva, Eracle. Apollo medico, Minwrva medica, Asclepio dio della medicina. Eracle è l'intruso

Apollo citaredo: no legame medicina.

Penso Eracle, che non mi sembra sia collegato ad aspetti salutari o curativi a differenza degli altri (esiste un Apollo Medico, una Minerva Medica e Asclepio/Esculapio è il dio della medicina).

Inoltre Ercole, a differenza delle altre tre divinità, è un semplice eroe.

Ma guarda quante riflessioni, interessante!!!

Comunque se l'intruso è Eracle fu in realtà assunto nell'olimpo dagli altri Dei.

Il secondo da sx non sembra essere una divinità bensì Edipo che si appoggia ad un bastone?

Dico Asclepio, perché gli altri tre sono figli di Zeus, lui è un nipote 😂

Oltre quanto riguarda la medicina ci potrebbe stare di mezzo il legno? Apollo con la cetra contro tre semplici pezzi di tronco. 🤔

Cetra...

Ercole mi pare troppo semplice quindi x me è il secondo da sinistra, Asclepio

View more comments

Ecco le statue con le loro facce!
Le avevate riconosciute tutte?
Alla prossima sfida!  #museonazionaleromano #MuseiperTutti #MNRconTEkids #accessibilità #disabilitàintellettiva #inclusione #ScoprieRisolvi

Ecco le statue con le loro facce!
Le avevate riconosciute tutte?
Alla prossima sfida!

#museonazionaleromano #museipertutti #MNRconTEkids #accessibilità #disabilitàintellettiva #inclusione #scoprierisolvi
... Leggi tuttoComprimi

Alcune delle nostre statue hanno perso la faccia: vogliamo lavorare tutti insieme per ritrovargliela?
Anche oggi, insieme a #MuseoperTutti, vi proponiamo unattività facile che possiamo svolgere con tutti i nostri bambini, anche quelli con disabilità intellettive. Se lavorare da uno schermo non vi piace, potete stampare il foglio, ritagliarlo e usarlo come un piccolo puzzle. 
E se non riuscite a risolverlo? 
Non preoccupatevi, più tardi vi daremo noi la soluzione!
Buon divertimento!  #museonazionaleromano #MuseiperTutti #MNRconTEkids #accessibilità #disabilitàintellettiva #inclusione #ScoprieRisolvi

Alcune delle nostre statue hanno perso la faccia: vogliamo lavorare tutti insieme per ritrovargliela?
Anche oggi, insieme a #museopertutti, vi proponiamo un'attività facile che possiamo svolgere con tutti i nostri bambini, anche quelli con disabilità intellettive. Se lavorare da uno schermo non vi piace, potete stampare il foglio, ritagliarlo e usarlo come un piccolo puzzle.
E se non riuscite a risolverlo?
Non preoccupatevi, più tardi vi daremo noi la soluzione!
Buon divertimento!

#museonazionaleromano #museipertutti #MNRconTEkids #accessibilità #disabilitàintellettiva #inclusione #scoprierisolvi
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

Ma bello! 😀

1a con 3h e 2f 2e con 1c e con 3g 1b con 2d e con 3 I

1a.3h.2f - 2d.1b.3i -3g.2e.1c

1dbi 2gec 3ahf

Ecco lintruso di oggi: le donne ritratte sono tutte imperatrici tranne una. Potete riconoscere Faustina minore, moglie di Marco Aurelio, in alto a sinistra, Vibia Sabina, moglie di Adriano in basso a sinistra e Crispina, moglie di Commodo, in basso a destra. Lintruso è dunque la giovane con i capelli raccolti: lacconciatura è ispirata a quella di Cleopatra ed è abbastanza diffusa nei ritratti di donne estranee alla casa regnante a partire dalla metà del I secolo a.C.
Alla prossima sfida!
#museonazionaleromano #palazzomassimo #MNRconTEKIDS #ScoprieRisolvi #trovalintruso

Ecco l'intruso di oggi: le donne ritratte sono tutte imperatrici tranne una. Potete riconoscere Faustina minore, moglie di Marco Aurelio, in alto a sinistra, Vibia Sabina, moglie di Adriano in basso a sinistra e Crispina, moglie di Commodo, in basso a destra. L'intruso è dunque la giovane con i capelli raccolti: l'acconciatura è ispirata a quella di Cleopatra ed è abbastanza diffusa nei ritratti di donne estranee alla casa regnante a partire dalla metà del I secolo a.C.
Alla prossima sfida!
#museonazionaleromano #palazzomassimo #MNRconTEkids #scoprierisolvi #trovalintruso
... Leggi tuttoComprimi

La caccia allintruso di oggi è tutta al femminile; riuscite a individuare di chi si tratta?
Appuntamento alle 17 o anche prima con i solutori più abili!
#museonazionaleromano #palazzomassimo #MNRconTEKIDS #ScoprieRisolvi #trovalintruso

La caccia all'intruso di oggi è tutta al femminile; riuscite a individuare di chi si tratta?
Appuntamento alle 17 o anche prima con i solutori più abili!
#museonazionaleromano #palazzomassimo #MNRconTEkids #scoprierisolvi #trovalintruso
... Leggi tuttoComprimi

Commenta su Facebook

In alto la prima a sx ha l'acconciatura Dell 'epoca Severina, in basso la prima a sx dovrebbe essere Vibia Sabina moglie di Adriano, accanto a lei un' altra matrona con acconciatura Severina e sguardo ieratico verso l'alto in segno di incertezza per il futuro, tipico di quel periodo e del seguente, pertanto l'intrusa è la seconda in alto a sx dovrebbe essere una sacerdotessa.

Carica di più

 

Comunicazione
importante

Tutte le attività didattiche organizzate da soggetti diversi dal Museo Nazionale Romano dovranno essere preventivamente comunicate e concordate con il Servizio Educativo scrivendo con giusto anticipo a
mn-rm.servizioeducativo@beniculturali.it

In collaborazione
con Coopculture

Il Servizio Educativo del Museo Nazionale Romano svolge numerose attività in collaborazione con il Concessionario Coopculture. La proposta di Coopculture, studiata appositamente per ciascuna delle sedi del MuseoNazionale Romano, si rivolge alle varie tipologie di pubblici con un’offerta variegata di visite guidate, laboratori per adulti e per famiglie, campi estivi, attività specifiche per le scuole. Scopri di più

Accessibilità
e servizio al pubblico

Il Servizio Educativo del Museo Nazionale Romano garantisce ai visitatori con esigenze speciali la possibilità di visitare al meglio il Museo.

Accessibilità e servizio al pubblico