Restauro

 I Laboratori di Restauro del Museo Nazionale Romano operano per la prevenzione dal degrado, la conservazione, la manutenzione e il restauro delle opere e dei beni esposti nonché di quelli conservati nei depositi attraverso lo studio, l’analisi e l’interpretazione dei dati sui materiali costitutivi e sulle tecniche esecutive.

Gli interventi svolti dai Laboratori di Restauro sono effettuati su diverse tipologie di opere e di superfici decorate, per lo più di provenienza archeologica, realizzate in differenti materiali e tecniche:

  • opere lapidee e musive
  • affreschi e stucchi
  • manufatti ceramici e vitrei
  • materiali metallici e oreficerie
  • reperti in osso e avorio