Servizio Inventario e Catalogo

Il Servizio Inventario e Catalogo svolge funzioni e compiti inerenti l’attività di inventariazione e catalogazione del patrimonio archeologico e storico-artistico del Museo Nazionale Romano, nel rispetto degli obiettivi e delle strategie perseguiti dal Museo e in ossequio alla normativa ministeriale.

Il Servizio si occupa, in particolare, di:

  • assicurare l’inventariazione dei beni mobili archeologici e storico-artistici del Museo, comprensiva della tenuta dei registri inventariali informatizzati; per i beni archeologici il Servizio cura l’inserimento dei dati inventariali nella piattaforma SIGECweb tramite l’utilizzo del modello MINP 4.00 (Modulo Inventariazione Patrimoniale);
  • provvedere alla catalogazione dei beni mobili archeologici e storico-artistici del Museo;
  • adempiere alla rendicontazione economica dei beni mobili considerati immobili ai fini inventariali attraverso la compilazione dei modelli 15 C.G.;
  • curare i rapporti con l’ICCD;
  • gestire l’Archivio del Catalogo, conservato presso Palazzo Massimo, assicurando la tutela, la conservazione e la valorizzazione dei documenti e dei dati;
  • coordinare, promuovere ed effettuare attività di digitalizzazione e informatizzazione dei documenti manoscritti dell’Archivio del Catalogo;
  • garantire l’apertura al pubblico su appuntamento dell’Archivio, offrendo assistenza alla consultazione da parte degli utenti, sia interni al Museo sia esterni;
  • fornire risposte alle richieste di informazioni da parte degli studiosi in merito ai beni archeologici mobili del Museo sulla base dei documenti conservati nell’Archivio.

Contatti:
tel. 06 68485179;
email: mn-rm.catalogo@beniculturali.it