Archivi

Nelle sedi del Museo Nazionale Romano sono conservati gli Archivi della ex Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, di cui il Museo era parte integrante fino al 2016, quando è divenuto Istituto autonomo.

Archivio Storico

L’Archivio Storico, conservato presso Palazzo Altemps, raccoglie tutto il materiale documentario (235 metri lineari) prodotto dall’allora Soprintendenza agli Scavi e monumenti della provincia di Roma, a partire della fondazione nel 1870, tra cui i Giornali di scavo, i Registri denominati “Giornali degli oggetti rinvenuti”, le Pratiche di tutela per il centro storico e suburbio e la Collezione Iconografica, ovvero il materiale grafico elaborato a corredo della documentazione di scavo e di restauro dei monumenti archeologici (8.900 disegni). L’Archivio conserva inoltre il materiale scientifico preparatorio alla redazione della Carta Archeologica di Roma e un cospicuo nucleo di documentazione in copia tratto dagli archivi pubblici e privati e dalle collezioni di maggior interesse per arricchire lo studio della topografia di Roma antica.

Gli indici informatici dell’Archivio Storico sono consultabili sul sito web dedicato.

Contatti: tel. 06.68485106; email: mn-rm.archiviostorico@beniculturali.it

Archivio Fotografico

L’Archivio Fotografico, conservato presso Palazzo Massimo, possiede un patrimonio documentale di ineguagliabile valore, che comprende oltre 1 milione di documenti di eterogenea tipologia (negativi su lastra di vetro e pellicola, stampe, schedoni fotografici, immagini digitali, video): tali documenti sono, per la maggior parte, afferenti ai beni culturali custoditi nelle sedi del Museo Nazionale Romano e nei suoi depositi, e coprono un arco cronologico che va dalla fine dell’Ottocento ad oggi.

Contatti: tel. 06 48020255; email: mn-rm.archiviofotografico@beniculturali.it

Archivio del Catalogo

L’Archivio del Catalogo, collocato presso Palazzo Massimo, conserva i registri inventariali a partire dal 1900, schede cartacee di tipo inventariale (prima, seconda  e terza stesura) e di catalogo (schede RA) relative a beni archeologici di proprietà statale custoditi oggi in gran parte presso il Museo Nazionale Romano, ma anche presso le sedi della Soprintendenza Speciale Archeologia Belle Arti e Paesaggio di Roma, del Parco archeologico del Colosseo e del Parco Archeologico dell’Appia Antica, nonché in deposito presso altri enti e istituzioni, cui si aggiungono schede di catalogo di beni di proprietà privata ed ecclesiastica.

Contatti: tel. 0648020756; email: mn-rm.catalogo@beniculturali.it

Modalità di accesso agli Archivi

Gli Archivi sono aperti al pubblico su appuntamento da concordarsi via posta elettronica con i rispettivi uffici:

L’accesso agli Archivi è subordinato alla compilazione dell’apposito modulo di richiesta, sul quale l’utente specificherà dettagliatamente i documenti per i quali richiede la consultazione. Il modulo, debitamente compilato e sottoscritto, dovrà essere inviato all’indirizzo di posta elettronica del rispettivo Archivio.

Gli utenti sono tenuti al rispetto del regolamento interno dei rispettivi Archivi.

È possibile effettuare la riproduzione con mezzi propri dei documenti chiesti in consultazione nel rispetto delle cautele di cui ai commi 3 e 3-bis dell’articolo 108 del D.Lgs. n. 42/2004 e s.m.i. La fotoriproduzione diretta è libera se svolta senza scopo lucro, per finalità di studio, ricerca, libera manifestazione del pensiero o espressione creativa, promozione della conoscenza del patrimonio culturale.

Prima di effettuare le riprese, l’utente deve compilare l’apposita dichiarazione attestante la sussistenza delle condizioni previste dalla legge per l’esercizio del diritto ad eseguire personalmente le riproduzioni dei documenti archivistici chiesti in consultazione.

I fondi in copia presenti nell’Archivio Storico sono esclusi dalla fotoriproduzione.

È possibile richiedere la riproduzione dei documenti e delle fotografie conservati negli Archivi al Servizio di Fotoriproduzione del Museo Nazionale Romano, compilando l’apposito modulo (per le specifiche dei formati riproducibili e dei costi del servizio si veda il Tariffario). L’accoglimento della richiesta è subordinato all’esame dello stato di conservazione dei documenti e all’autorizzazione da parte della Direzione del Museo Nazionale Romano.

Richiesta fotoriproduzione

Per poter pubblicare la riproduzione di un documento o di una fotografia conservati negli Archivi è necessario richiedere una specifica autorizzazione, utilizzando l’apposito modulo.

Richiesta autorizzazione alla pubblicazione